Corso 4° anno

Attività di insegnamento teorico
 


 
Insegnamenti di base:
 


 

Fondamenti di Psicologia Generale

La psicologia della personalità
 
Fondamenti di Psicologia dello Sviluppo

Anzianità e vecchiaia
 
Fondamenti di Psicologia Dinamica

Teoria dell’attaccamento di J. Bowlby
 
Elementi di Psichiatria Psicodinamica

Interazioni tra farmacoterapia e psichiatria psicodinamica
 
Fondamenti di Terapia Farmacologica

Antidepressivi e ansiolitici (benzodiazepinici, barbiturici, altri)
 
Elementi di Nosografia e di Psicopatologia Generale

Disturbi dello spettro autistico e psicosi
 
Neuroscienze e Psicoanalisi

a) Neuroni specchio e concetto di cervello socio-emotivo

b) Applicazione delle neuroscienze al disturbo dell’“arto fantasma” e implicazioni di questo concetto per quanto riguarda la pratica clinica
 
I Principali Concetti Psicoanalitici e le loro Evoluzioni Cliniche

Evoluzione storica dei concetti di transfert, controtransfert, relazione di ruolo
 
Elementi di Psicoterapia di Comunità e di Gruppo

Varie tecniche differenziate di conduzione correlate al “contratto” stipulato e agli scopi condivisi
 
Elementi di Psicoterapia Familiare e di Coppia

Problematiche della separazione-individuazione all’interno del contesto familiare
 
Approcci Psicodinamici ai Disturbi Alimentari

Psicoterapia psicoanalitica dei disturbi alimentari e collaborazione con medici nutrizionisti: problematiche e dinamiche relazionali
 
Approcci Psicodinamici alle Dipendenze Patologiche

Teoria della tecnica psicoanalitica nelle dipendenze patologiche
 
Psicologia dell’Emergenza

Caratteristiche degli interventi necessari per l’aiuto ai soccorritori per la gestione ed il contenimento delle loro reazioni emotive (aspetti teorici e clinici)
 
Principali Orientamenti della Psicoterapia

Principi teorico-clinici alla base della psicoterapia breve nella fase di preparazione al parto e del periodo perinatale
 


 
Insegnamenti caratterizzanti:
 


 
Teoria della Tecnica Psicoanalitica secondo l’Approccio Posturale

a) teoria delle relazioni d’oggetto interne e risvolti clinici: prima parte

b) teoria delle relazioni d’oggetto interne e risvolti clinici: seconda parte

c) teoria delle relazioni d’oggetto interne e risvolti clinici: terza parte

d) teoria delle relazioni d’oggetto interne e risvolti clinici: quarta parte

 
Il pensiero di Sigmund Freud
a) il sogno

b) la terapia analitica

c) l’alleanza terapeutica

d) il transfert
e) scopi della terapia

 
Il pensiero di Joseph Sandler
a) strutture psichiche

b) modello a tre scatole

c) clinica psicoanalitica, realazione oggettuale e relazione analitica

 


 
Seminari (30 ore ogni anno accademico)
 


 
Attività di insegnamento teorico-pratico
 
Discussione clinica dei casi in gruppo
 
Esercitazioni (Baby Observation, Analisi della Relazione Madre-bambino, Analisi di Protocolli Clinici in Ambito Istituzionale, Il Contratto Terapeutico)
 
Supervisioni Individuali (23 ore)